Rifiuti: Buschini, ‘in Regione nessuna richiesta impianti da comune”

MONTANARI SAPPIA CHE COMPOSTAGGIO IMPORTANTE, MA PER ROMA L’EMERGENZA E’ SU RIFIUTI INDIFFERENZIATI

“In merito alle dichiarazioni dell’assessore Montananari, secondo la quale già da luglio scorso il Comune di Roma ha depositato in Regione i documenti necessari per gli impianti che la capitale intende realizzare, ribadisco che in Regione non è giunta nessuna richiesta di autorizzazione.

L’assessore fa riferimento ad una riunione dove ha solamente annunciato la volontà di lavorare sui tre progetti che, per quanto ci è dato sapere, non sono stati ancora ultimati. Probabilmente la Montanari pensa che ripetendo di continuo questa storia gli impianti si costruiscano da soli.

Nessuno, in questo periodo di emergenza per la Capitale, ha fatto cenno alla campagna elettorale: finiamola con le illazioni, Roma porti in Regione quanto prima le richieste per le autorizzazioni.

Gli impianti di compostaggio e selezione multimateriale sono molto importanti, ma ricordiamo che l’emergenza di Roma al momento è incentrata sui rifiuti indifferenziati”.

Lo dichiara in una nota l’assessore regionale ai Rifiuti e all’Ambiente, Mauro Buschini.